THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES
" Emancipate yourselves from mental slavery, no one but ourselves can free our minds.."

(Redemption song)

01 agosto 2009

Ci sono, sono ancora viva.

Oggi giornata un po' malinconica; non che sia un caso, ci sono un po' troppi pensieri nella mia testa in questo periodo. Ho capito il mio umore solo stamattina in un centro commerciale quando mi sono ritrovata con gli occhi lucidi. E credetemi è difficile che io diventi triste facendo dello shopping!
La prossima settimana è l'ultima e super stressante settimana di lavoro. L'ultima in tutti in sensi dato che dove lavoro hanno lasciato a casa piu' persone, causa crisi ,tra cui io. Per cui a settembre non si rientra ma si vedra' come andranno le cose. Io mi auguro di trovare il piu' in fretta possibile un nuovo lavoro perchè so che inizierei a sclerare. All'inizio la notizia del mio licenziamento l' ho presa veramente male, poi ho iniziato a dirmi che molto probabilmente sarei finita in un posto migliore e adesso che si avvicina il momento non so forse ho rincominciato a pensare seriamente. Non so nemmeno che fare, loro hanno fatto una proposta per chiudere il rapporto in modo tranquillo e io non so se accetare la loro offerta e quindi il tutto oppure agire diversamente.
So solo che sono felice per come ho agito. Ho parlato chiaramente con i capi ho detto quello che pensavo e non ho accettato nessuna frase di circostanza o convenevole dicendo esplicitamente che non volevo sentirmi dire nulla. Non mi andava proprio di ascoltare delle belle parole false.
Vorrei essere un po' piu' rilassata ma mi accorgo di non esserlo e tutti i sogni piu' brutti del mondo vengo a trovare me di notte...uffiiii
Non posso nemmeno sfogare questa tensione sul gelato perché l'ultima volta che mi sono pesata l'ago della bilancia è finito direttamente su "mettiti a dieta"...e quindi moooltoooo motivata mi sono messa in riga. Mamma mia che voglie che mi vengono!
Quindi oroscopo del giorno: il lavoro fa schifo, la salute fa schifo.
L'unica cosa che mi riempe in questo periodo è l'amore anche se manchera' tantissimo in questo mese.
E l'idea che poi quello mi manchera' somma la malinconia alla malinconia.
Quindi oggi per non pensarci mi sono messa a fare del decoupage. Quando mi metto a fare questi lavoretti riesco a concentrarmi su quello che sto facendo senza pensare ad altro.


Oggi ho fatto questo:





Carino dai, no?!

beh questo è quanto, ora mi mettero' a leggere un libro; leggere la storia di qualcun'altro mi appassiona cosi tanto da riuscire a dimenticare per un po' la mia.

P.s ->Lascio un abbraccio a Duca Nero per il bel pensiero.


5 commenti:

AndreA ha detto...

Bentornata!! :-)

Mi spiace per la situazione lavorativa...ma a settembre non avrai problemi a trovare un altro lavoro...e se anche la ricerca sarà lunga, tieni duro!! ;-)
Faccio il tifo per te! :-)

Un abbraccio! :-)

Paola ha detto...

Capperino!!!
Mi spiace veramente tanto... guarda che ormai è crisi in tutta Italia... sopo le privatizzazioni è diventato uno schifo!!!
Vedrai che sicuramente a settembre troverai e chissà magari anche meglio!!!
Fai bene a tenerti occupata e se devo dire ti è venuto carino il decoupage... brava
Ma ora cara Kiarina per farti sorridere ho il premio “CIRCLE OF FRIENDS” da consegnarti, se gradisci e vuoi passare dal giorno 13 agosto a ritirarlo ti aspetto...
Buona notte... un abbraccio... ciao ciao Paola

Luca and Sabrina ha detto...

Il lavoro di decoupage è veramente bellissimo, sei molto brava! Vorrei provarci anch'io a realizzare lavori come questo, la creatività è una delle qualità che più amo!
Per quanto riguarda la situazione lavorativa, la conosco molto da vicino. Con questa crisi, con il fatto che le aziende vogliono guadagnare sempre di più e questo perchè le tasse stanno uccidendo il Paese ( sono tra le più alte in assoluto) nell'ospedale dove lavoro io hanno messo a casa nell'ultimo anno circa 40 persone che lavoravano con contratti a tempo determinato, molte delle
quali validissime. Non hanno assunto nessuno, ti rendi conto? Hanno solo tagliato il personale, che per loro è solo un numero. Nemmeno prendono in considerazione il fatto che siamo esseri umani, con una vita, delle famiglie, dei problemi. Poco fa in un centro commerciale ho incontrato una delle ragazze licenziate, non ha ancora trovato nulla e mi ha raccontato la situazione familiare che ha alle spalle. Drammatica! Le ho chiesto se ne aveva parlato con i capi a suo tempo e mi ha detto che l'ha fatto, ma che non è contato nulla. Io ho la fortuna di essere assunta a tempo indeterminato, ma sto vivendo un periodo difficile perchè col ricatto della crisi e della mancanza di lavoro, ci stanno sfruttando tutti quanti! Solo in Italia le cose vanno così e non c'è nessuno che tuteli i nostri diritti! E' una cosa vergognosa!
Non ti abbattere, la cosa fondamentale è questa. Cerca di riposare la notte e di essere carica di energia il giorno. A settembre ti metterai a cercare lavoro e siamo sicuri, sia Luca che io, che ci riuscirai. L'importante è che non ti demoralizzi!
Un bacione da Sabrina&Luca

Federica ha detto...

mi raccomando tieni duro... e complimenti per il lavoretto|

Duca Nero ha detto...

Con imperdonabile ritardo ricambio l'abbraccio...

LEGGIMI...